" E' un'illusione che le foto
si facciano con la macchina...
si fanno con gli occhi, con il cuore, con la testa."
Henri Cartier-Besson

Spero che le mie siano di vostro gradimento.



domenica 29 ottobre 2017

Castel Thun - Val di Non - Trento (agosto 2017)

Questo castello, risalente al cinquecento e  molto austero, fu la dimora di una delle più potenti famiglie feudali della regione. Situato su una collina, in posizione panoramica, è circondato da un complesso sistema di fortificazioni  formato da torri, mura, bastioni, cammino di ronda e fossato. Per accedervi si passa dalla Porta Spagnola, oltrepassata la quale si percorre il ponte levatoio e si entra nel primo cortile dove si eleva il Palazzo Baronale . Castel Thun è stato acquisito nel 1992 dalla Provincia Autonoma di Trento.

Castel Thun




giovedì 26 ottobre 2017

Castel Valer - Val di Non -Trento (agosto 2017)

Nelle vicinanze di Tessullo, in posizione panoramica, circondato da colline ricoperte soprattutto da meleti, sorge Caste Valer.La sua torre è la più alta della Provincia con i suoi 40 metri di altezza.  Il nome del maniero deriva dal  culto per San Valerio a cui è dedicata la cappella del castello. Non era permesso scattare foto all'interno della struttura.


Castel Valer





domenica 22 ottobre 2017

Castel Caldes - Val di Sole -Trento (agosto 2017)

Castel Caldes è il frutto dell'incontro della cultura veneta, tedesca e lombarda. La grande casa-torre duecentesca a cimque piani fu eretta dalla famiglia Cagnò nel 1464 e fu donata alla famiglia Thun . Nel corso dell'ottocento fu acquistato da una famiglia locale, mentre oggi appartiene alla Provincia autonoma di Trento che lo ha trasformato  nella sede di  avvenimenti culturali ed  esposizioni  temporanee. Noi abbiamo avuto anche l'opportunità di pranzare al suo interno.







mercoledì 11 ottobre 2017

Per ricordare Ambra

Cara Ambra,
è trascorso  già un anno da quando non sei più con noi. Ricordo i nostri colloqui telefonici, le nostre mail, le  nostre confidenze, i nostri sfoghi, le nostre ansie, le nostre gioie. E  come  non dimenticare la volta che mi scrivesti  per coinvolgermi, insieme alla cara Sandra, nell'organizzazione del  primo incontro blogger. Sarai sempre nei miei pensieri.
Quante belle giornate trascorse insieme!

lunedì 9 ottobre 2017

Il Muse a Trento (luglio 2017)

Quest'estate ho portato il nipotino a Trento e gli ho fatto visitare il MUSE ovvero il Museo delle Scienze 












domenica 1 ottobre 2017

Farmacia Storica e Museo delle Arti Sanitarie a Napoli



Domenica scorsa sono stata a Napoli  per visitare la Farmacia degli Incurabili ed il Museo delle Arti Sanitarie.  Si trovano sulla collina di Caponapoli  , uno dei quartieri più antichi della città, vicino al Museo archeologico e al famoso quartiere dei decumani.
L'Ospedale di Santa Maria del Popolo degli Incurabili fu creato da Maria L.Longo nel 1522 per curare i malati colpiti dalla sifilide e le donne gravide. L'ospedale, sorretto da istituzioni caritatevoli, scongiurò malattie ed epidemie.  Questi beni sono stati valorizzati dalla ASL NA1 e dall'Associazione Culturale  Il Faro di Ippocrate.L'Associazione ha restaurato la Farmacia Storica, si prende cura delll'Orto Medico  dove, oltre ad un meraviglioso ed enorme albero della canfora, ci sono più di  cento piante medicinali.
La canfora era utilizzata  per il suo potere antinfiammatorio e analgesico su muscoli, ossa e articolazioni. Ha effetti benefici anche sui bronchi visto il suo potere mucolitico, fluidificante ed espettorante. È inoltre una sostanza vasodilatatrice .
La farmacia,  capolavoro del barocco-rococò, è la parte più mirabile ed è formata da diverse sale. Splendidi vasi in maiolica sono esposti in uno sspettacolare stiglio in noce. 
Nello stesso cortile si affaccia il Museo delle Arti Sanitarie dedicato alla memoria della  storia della medicina napoletana. Ci sono quattro sale espositive intitolate  a Domenico Cotugno, Domenico Cirillo e al famoso Medico San Giuseppe Moscati. che prestò servizio  proprio qui.
Vi  sono raccolti ferri antichi,  stampe anatomiche, e strumenti medici  d'epoca. 
All'interno della Farmacia era proibito scattare foto. Qui potrete vederla  perchè ho scattato una foto da una dépliant illustrativo.





foto da brochure
clisteri
antiche maschere per anestesia







Ospedale degli Incurabili
albero della canfora