" E' un'illusione che le foto
si facciano con la macchina...
si fanno con gli occhi, con il cuore, con la testa."
Henri Cartier-Besson

Spero che le mie siano di vostro gradimento.



lunedì 25 ottobre 2021

"La Moda della vacanza"

 

E'  stato pubblicato un saggio intitolato "La Moda della vacanza". Gli autori sono Alessandro Martini e Maurizio Francesconi ed il costo è di 34,00 eur,  edizioni Einaudi.

La vacanza è un fenomeno recente, la vacanza di massa, perchè prima era riservata ad una certa élite. 

Nel libro si parla dell' invenzione della vacanza perchè  si tratta di una vera invenzione

immagine tratta dal web

e si racconta come si viaggiava dalla fine dell' Ottocento al secondo dopo guerra.

Viaggiavano re, sovrani, principesse, esploratori, aristocratici e poi piano piano una  borghesia sempre più estesa. Si inizia con il turismo termale, riprendendolo dall'antichità. Le capitali del turismo balneare, come per esempio Nizza, erano frequentate d'inverno perchè si cercavano luoghi con temperatura  mite.

Gli inglesi inventano il turismo termale   a  Brighton,  e gli sport invernali come l'alpinismo e lo sci. Poi nasce il viaggio esotico: in Egitto si va per esplorare, ad esempio le Piramidi.

I viaggi influiscono sulla moda in quanto abito. Il turismo balneare e montano impongono che nascano degli outfit particolari come il costume da bagno e per la montagna i pantaloni  e le giacche pesanti  che poi diventeranno le nostre giacche a vento imbottite,  mentre prima si indossavano abiti molto larghi e gonnelloni.

I turisti inglesi incominciano a frequentare il Mediterraneo, per esempio  Capri.

Gli autori hanno arricchito il libro anche di aneddoti.

Qui potrete leggere un estratto del saggio:

https://www.einaudi.it/content/uploads/2021/02/Pagine-da-INT_MARTINI_FRANCESCONI_La_moda_della_vacanza.pdf

martedì 24 agosto 2021

Al mare in Toscana (estate 2021)

 Ancora delle foto scattate da mia figlia durante la sua breve vacanza in Toscana