musica

" E' un'illusione che le foto
si facciano con la macchina...
si fanno con gli occhi, con il cuore, con la testa."
Henri Cartier-Besson

Spero che le mie siano di vostro gradimento.



mercoledì 5 febbraio 2014

Grotte della montagna di S. Pietersberg a Maastricht (settembre 2013)

Assenza totale di luce, rumori, odori, inquinamento...assenza di campo nel proprio cellulare.  Fuori dal mondo per circa  due ore.... Fa freddo all'interno  di queste   North Caves  per cui è consigliabile indossare una giacca e magari coprire anche il capo e poi calzare scarpe basse chiuse.
La nostra guida era un signore  sui 60 anni, molto simpatico, scherzoso ma professionale.  Appena entrati, ha distribuito delle lanterne  a gas ad alcune persone del gruppo di cui facevamo parte  e ci ha condotti in un labirinto di gallerie  buie  dove abbiamo visto  i nomi ed i disegni di persone che avevano lavorato lì, giorno dopo giorno, centinaia di anni fa . Qui venivano scavati nelle pareti  dei blocchi di pietra chiamata marna. La maggior parte delle case , chiese e castelli di Maastricht sono stati costruiti con questa pietra.Anche Napoleone venne a visitare  queste gallerie. Il labirinto  era costituito un tempo da 20.000 gallerie per una lunghezza totale di 200 km. Oggi ci sono 8000 gallerie per cui ci  si può perdere molto facilmente.  Questa rete di gallerie ha svolto un ruolo strategico molto importante durante i numerosi assedi subiti dalla città fortificata di Maastricht. Le gallerie sono servite da rifugio  agli abitanti di Maastricht e dintorni  durante la guerra.  Vi sono state create un' infermieria, una cappella ed una panetteria e le vestigia di questa epoca sono ancora visibili.Nel settembre 1944 gli abitanti hanno trovato all'interno delle grotte un rifugio anti-bombe. Nelle grotte furono custoditi anche dei capolavori artistici come il famoso La Ronda di Notte di Rembrandt. Noi abbiamo effettuato la prenotazione  della visita guidata presso l'Ufficio del Turismo  di Maastricht poi abbiamo raggiunto il sito dopo aver fatto una piacevole lunga passeggiata. 









15 commenti:

  1. Non ho mai sentito parlare di tutto questo…davvero molto interessante ed unico!
    Cinzia

    RispondiElimina
  2. ERIKA bonsoir une belle visite et tu as du en apprendre des choses sur cette grotte et ces galeries
    j'aurai bien aimé y être aussi
    Puis des pierres des rocs de pierre j'adore
    C'est vrai qu'il faut porter une veste dans ces endroits et il doit y faire bien humide
    merci Erika pour tes infos aussi
    Je t'embrasse fort

    RispondiElimina
  3. Cara Erika, bellissimo post, molto interessante e una guida molta simpatica e professionale

    RispondiElimina
  4. ❀✻❀ ✰ ✰ ✰ ❀✻❀
    Hello chère Erika !!!!
    MERCI pour les photos de cette belle visite !
    Ce devait être SUPERBE !!!!!

    Beau partage !

    BISOUS à toi en direct d'Asie
    Bonne continuation
    ❀✻❀ ✰ ✰ ✰ ❀✻❀

    RispondiElimina
  5. mi hai portato in un posto che non conoscevo,molto interessante
    un abbraccione

    RispondiElimina
  6. That is awesome - I love caves and would enjoy seeing this.

    RispondiElimina
  7. Bonjour chère Erika!
    Cette grotte est très intéressante et j'aime des pierres!
    J'aime des endroits avec une histoire!
    Le dernier dessin est très beau!
    J'espère tu vas bien et ton mari aussi!
    Bonne journée Erika!
    Je t' embrasse!

    RispondiElimina
  8. ♡♡⊱ Olá!
    Muito interessante. Belas fotos.

    Boa quinta-feira!
    Beijinhos.
    ° ·.♫° ·.

    RispondiElimina
  9. grazie sempre per questi piccole pillole di turismo

    RispondiElimina
  10. les grottes m'impressionnent toujours quand je pense qu'il y a eu une
    vie là !
    belle journée Erika

    RispondiElimina
  11. I wouldn't have enjoyed getting lost down there

    RispondiElimina
  12. Evident, am vazut foarte putin din cei 200 de km de galerii. Dar istoria acestor galerii este foarte interesanta.

    RispondiElimina

grazie